Valentina Ferrarini

Chi sono?

Mi chiamo Valentina Ferrarini e sono la testa e le mani che stanno dietro a Officina del colore Naturale.

Dove ho studiato?

Ho approfondito lo studio della tintura grazie ai corsi presso l’associazione di tintura naturale di Maria Elda Salice a Milano e presso L’associazione Coleur Garance di Lauris (Provenza).  Nel mio bagaglio c’è una laurea in Biotecnologie indirizzo vegetale, un dottorato, molto laboratorio tra ricerca universitaria e analisi di routine in aziende private, varie esperienze d’insegnamento grazie al coordinamento del museo etnografico e l’aiuto nei dopo scuola.

Che cos’è “Officina del Colore Naturale”?

E’ un laboratorio artigiano nato nel 2016 che si occupa di tintura naturale a 360°. Si tingono filati, si cercano nuove ricette di tintura, si coltivano le piante tintorie, si organizzano corsi di tintura e stampa per appassionati del mondo tessile, scuole, rievocatori storici.

Si offre consulenza per chi vuole tingere tessuti e filati con i colori naturali.

Tutto è cominciato quando…

L’avventura è iniziata nel 2011 per trovare nuove idee da proporre come laboratori didattici nel museo. Ho cominciato a colorare con tutto quello che circondava il museo e continua ogni giorno provando diverse ricette, studiando sui libri disponibili, visitando musei e mostre.